COMUNICATO URGENTE AI PADRONCINI

 

Di fronte alle accuse ingiuste e alle vere e proprie bugie dette nei confronti dei lavoratori Ups, vogliamo mettere in chiaro come sono andate le cose nella giornata di ieri.

 

Rientro dallo sciopero: ore 12,30

Ripresa del lavoro: ore 13,30

Domanda fatta al manager: dove sono le fatture degli autisti ? (per la produzione degli assegni da dare agli autisti).

Risposta del manager: "non ve li diamo perch siete stati in sciopero. Le persone non hanno potuto lavorare."

Le fatture sono state consegnate dal manager ai lavoratori alle 16,30 quindi era impossibile fare gli assegni.

Oggi lavoreremo alacremente per recuperare il lavoro di ieri. E lo facciamo solo per i padroncini e non certo per l'azienda.

Questa la nostra solidariet.

 

Rsu Ups

Milano, 7 febbraio 1997